Come gestire il cambiamento se sei un imprenditore di successo che non ha paura dell’ignoto

Gestire il cambiamento è un’espressione sulla bocca di tutti.

“Il cambiamento è l’unica costante”, “l’unica certezza è il cambiamento”, “bisogna accettare i cambiamenti personali ed i cambiamenti aziendali e superare la paura dell’ignoto” sono frasi che fotografano bene… una parte della realtà.

D’altro canto, c’è anche chi considera una bufala la gestione del cambiamento e ritiene che il Change Management come strategia d’impresa sia un “trucco” di zero efficaci.

Come stanno davvero le cose e quali sono le azioni più efficaci ed efficienti da fare per un imprenditore di successo?

In questo articolo facciamo chiarezza su questo punto e ti diamo una linea guida fondamentale e strategica per gestire il tuo business.

Gestire azienda ed accettare il cambiamento: la bufala del tempo ed i risultati

Da un certo punto di vista, “gestire il cambiamento” è un po’ come “gestire il tempo”: impossibile.

Impossibile perché nessuno ha il diretto controllo del “tempo”, così come nessuno ha il diretto controllo del “cambiamento”.

Che cos’è invece sotto il nostro diretto controllo? Le nostre azioni, i nostri comportamenti, ciò che pensiamo e facciamo.

Sotto un certo punto di vista, quindi, è giusto considerare una bufala un’espressione come “gestire il cambiamento”, ma sotto un altro punto di vista gestire il cambiamento – e accettare il cambiamento – è assolutamente fondamentale!

Per farlo dobbiamo, anzitutto, intenderci sul significato della parola “cambiamento”.

Secondo il vocabolario, “cambiamento” deriva da “cambiare” e significa “sostituire una persona, cosa, con altra simile o diversa” oppure “rendere diverso, trasformare”.

Dal nostro punto di vista, per “cambiamento” (e cambiamento aziendale) intendiamo – all’interno di un modello di Change Management – quell’approccio strutturato che accompagna gli individui e le organizzazioni nel passaggio efficace da un assetto attuale ad un assetto futuro.

Semplicemente: c’è una scena attuale in cui otteniamo determinati risultati e c’è una scena desiderata in cui otteniamo altri risultati, generalmente di qualità e quantità superiori.

Per un imprenditore di successo i risultati desiderati possono essere “aumentare l’utile del 50%”, “aprire una nuova sede”, “far crescere i propri collaboratori”.

Qualunque sia il risultato desiderato, il punto è: in che modo è possibile ottenere questi risultati nel minor tempo possibile e con il miglior uso delle risorse a disposizione?

Ecco dove il Coaching può intervenire come strumento professionale di gestione del cambiamento aziendale.

Change Management con il Coaching: lo strumento professionale per imprenditori che non hanno paura dell’ignoto

Come può quindi un imprenditore di successo servirsi del Coaching per gestire il cambiamento?

Può farlo nella misura in cui il Coaching offre un processo sequenziale per passare dalla scena attuale alla scena desiderata.

Nel modello GROW infatti si lavora su obiettivi, risorse, opzioni e piano d’azione per tracciare la rotta che porta alla scena desiderata nel minor tempo e col miglior uso di tutto ciò che l’imprenditore ha a disposizione.

Nel modello di NeuroCoaching integrato del Dr Roberto Castaldo, il Change Management viene gestito a partire da una misurazione scientifica dei talenti individuali – Talent Management – e da una misurazione matematica dei risultati e dei processi aziendali – Performance Management.

Un altro fattore fondamentale è lo sviluppo di nuove competenze.

Un imprenditore di successo sa quanto sono importanti le competenze per la crescita del proprio business… e sa anche che, spesso, ciò che rallenta questa crescita è il fatto che l’imprenditore stesso ha sviluppato delle competenze ma non riesce a trasferirle al suo staff.

Proprio su questo punto, attraverso un approccio integrale che usa il Coaching come strumento di allenamento nell’acquisizione di nuove competenze, è possibile trasformare le competenze esperienziali dell’imprenditore – ciò che “solo lui sa fare” e non riesce ad insegnare – in competenze esplicite, come quelle che è possibile acquisire da un libro o da un manuale.

Se sei un imprenditore di successo e vuoi scoprire come gestire il cambiamento nel tuo business per migliorare fatturato ed utili ed aumentare le competenze e la motivazione del tuo team, puoi richiedere una sessione di Business Coaching e raggiungere i risultati che vuoi in tempi rapidi e col miglior uso delle risorse a tua disposizione.

Clicca sul pulsante per richiedere la tua sessione.

Copyright 2019 Coach Italy Performance Coaching Academy. Tutti i diritti sono riservati. Powered by 4mancons.it